Mattinate FAI per le scuole. Progetto Apprendisti Ciceroni!

Come rendere gli studenti protagonisti di un’esperienza di conoscenza del territorio rendendo vivo lo studio delle discipline insegnate a scuola? Iscrivendoli al percorso del FAI “Apprendisti Ciceroni”!

 

Gli studenti dell’indirizzo Turistico dell’Istituto Tambosi di Trento, coordinati dalle docenti Franca Marchesin e Chiara Guglielmetti, hanno partecipato al progetto di formazione “Apprendisti Ciceroni” promosso dal FAI che coinvolge, dal 1996, oltre 35.000 studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Il progetto, all’interno del programma di Alternanza Scuola Lavoro, ha permesso ai nostri studenti di vivere un’esperienza di cittadinanza attiva che li ha visti in prima linea nella divulgazione della conoscenza di un bene artistico, il convento di San Bernardino a Trento.

In seguito ad un primo sopralluogo gli studenti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con il Dott. Italo Franceschini, responsabile della biblioteca e con la direttrice del FAI, Dott.ssa Margherita Cinelli, per quanto riguarda lo studio, la raccolta dei materiali e l’approfondimento inerente la storia del convento, della biblioteca e delle opere d’arte presenti. Successivamente, durante le ore di storia dell’arte, hanno avuto modo di preparare la visita guidata, riflettendo sulle diverse tipologie di utenza con le quali avrebbero dovuto confrontarsi, dai bambini agli adulti e su come diversificare gli interventi. Ė stata inoltre creata una brochure per guidare i visitatori alla scoperta delle opere d’arte presenti in convento.

Gli studenti hanno poi svolto la loro prima visita guidata dedicata a quattro gruppi di scuole medie del territorio, coinvolgendo i ragazzi all’interno di un percorso fatto di spiegazioni, attività, letture e musiche medievali per ricreare l’atmosfera di vita all’interno del convento. La giornata di sabato 3 dicembre è stata dedicata alle famiglie, un modo per passare una giornata all’insegna dell’arte e della cultura locale, per scoprire un luogo d’arte e di bellezza.

Il percorso ha permesso alle famiglie di venire a conoscenza della storia locale riguardante la presenza dei frati francescani in Trentino, la storia del convento di San Bernardino con la sua suggestiva biblioteca antica, i suoi chiostri e le opere d’arte presenti all’interno del complesso.

Gli studenti hanno potuto così conoscere e divulgare i progetti promossi dal FAI nel campo della valorizzazione del patrimonio artistico e partecipare attivamente alla raccolta fondi per la ricostruzione, in seguito al terremoto, dell’Oratorio della Madonna del Sole nelle Marche. Nelle giornate di sabato 10 e 17 dicembre gli Apprendisti Ciceroni saranno presenti in via Mazzini in occasione dei mercatini di Natale per la raccolta fondi. Un modo concreto per dimostrare la loro solidarietà ed impegno.

Si ringrazia il prof. Stefano Cagol per le fotografie scattate durante l’evento.

Anna Mattedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *